‭+39 347 7149844‬ staffdisentis@gmail.com

Carissimi tutti, staff e ragazzi,
è stato emozionante seguirvi nelle vostre belle esperienze da domenica pomeriggio ad oggi, primo giorno del vostro, ma anche un pò del nostro camp!!! Perciò già fin d´ora un grande grazie a chi si occupa di voi, ma anche dei contatti e della documentazione foto e video.
I vostri visi raggianti e i vostri corpi nelle posizioni più plastiche ci dicono quanto è speciale la vostra esperienza e noi genitori, di riflesso, godiamo della vostra felicità.
Nel meditare la prima puntata del libretto “l´importanza del punto interrogativo” ho ripercorso idealmente i più significativi dubbi e punti di domanda che la vita mi ha posto innanzi. Posso osare dire che la fede mi ha aiutato sempre a trovare una risposta ai miei perché, anche nei momenti più tristi e angosciosi…quando per esempio al terzo mese di gravidanza i dottori mi hanno detto che il mio cucciolo (che ora è lì con voi al camp) aveva una malformazione al cuoricino…
E´ davvero importante che i ragazzi imparino a porsi domande sulle cose grandi e piccole della vita!!!
Poi, continuando, mi è piaciuta molto la citazione dell´aneddoto di Socrate, quello dei tre setacci…credo che diventerà un altro di quelli che non dimenticherò così facilmente e mi aiuterà a dare una risposta a quando, talvolta, proprio non riesci a non giudicare un po´ male qualcuno più…superficiale.
Grazie e a presto!!! Buona notte!!!
Lucia

Tornando a casa ieri sera, provocata da Silvano sul farsi domande, ecco che in me è sorta la prima domanda: Perché Disentis e non altro (opportunità ce ne sono diverse e molteplici)? Perché si fa tanto sport? Si forse, ma questo non è molto diverso dai camp sportivi tematici; ……….perché c’è il momento formativo? Questo sicuramente per me è un elemento essenziale, ma in fondo questo si fa anche con l’oratorio, e allora perché?……..pensa e ripensa alla fine credo che la risposta per me sia questa: perchè a Disentis più che altrove sperimentando sport, condivisione, amicizia, fatica, vittoria, sconfitta, sacrificio (quello dello staff) e tanto altro ci si pongono altri perché…..?
Buona giornata Disentis!
Elena Soldani

Ho sempre creduto che ci siano poche persone attente e generose nel costruire un futuro decente per i nostri figli.
Poi venendo a Disentis mi si riaccende sempre la Speranza di poter vedere i nostri figli che stabiliscono relazioni di qualità con la Vostra guida attenta.
Patrizia N.

……innanzitutto buona sera. …o buongiorno. ..a tutti. ..non so quando leggerete questo messaggio. …..sono imre il papà di simone toth…ci tenevo a dire che sono molto contento che mio figlio è lì con voi. ….perché sarà un´esperienza molto educativa a 360 gradi. …….mi rivolgo a tutti i ragazzi ed ovviamente anche a mio figlio. …..ci sono situazioni. …..argomenti e sensazioni che vanno ascoltate e seguite. …..e li siete nel posto giusto. …….al primo posto i sani principi di vita. …apprezzare le cose semplici volersi bene. …..solo così ci si può sentire apposto con sé stessi. ….e li siete nel posto giusto per apprendere divertendosi i veri valori di vita. …..un abbraccio Simoneeeeeeeee. ….un abbraccio a tutti voiiiiiiii

Buongiorno Disentis,
il tema di quest´anno sull´importanza di fare e farsi delle domande direi che per la nostra famiglia arriva proprio giusto, giusto. Sappiamo di essere una famiglia un po´ particolare, variopinta e, per me, meravigliosa ed è normale che voi ragazzi crescendo vi poniate delle domande: Lorenzo, angelo curioso, ma soprattutto tu Leonardo Lemma, splendida creatura.
Ascoltate e riflettete con profondità questa settimana sull´importanza di porsi e di porre delle domande e non abbiate mai timore di chiedere a nessuno ma soprattutto a me e a papà perché sicuramente saremo sempre pronti ad ascoltarvi, magari non avremo tutte le risposte per dissolvere i vostri dubbi ma potremo cercarle insieme e dove non troveremo una risposta chiara con la mente, sono certa che riusciremo a trovarla con il cuore.
Una domanda: perché mi mancate così tanto ?
Un grazie sentito allo staff anche per questa opportunità …
Mamma Federica

Share This